Passa ai contenuti principali

Post

mi sono dimenticata di fare la spesa... quindi... mi arrangio in cucina! da Camilla

  PASTA “MI SONO DIMENTICATA DI FARE LA SPESA” INGREDIENTI PER 4 PERSONE: 360 GR DI MEZZEPENNE 250 GR PHILADELPHIA 300 GR TONNO ORIGANO QUANTO BASTA PROCEDIMENTO: FAR BOLLIRE L’ACQUA DELLA PASTA E METTERE IL SALE GROSSO, POI BUTTARE LA PASTA. INTANTO, IN UNA CIOTOLA METTERE IL PHILADELPHIA E METTERE 3 CUCCHIAI DI ACQUA DI COTTURA DELLA PASTA. MESCOLARE PER FARE UNA BELLA CREMINA. Quando la pasta e' cotta, unirla alla crema, mescolare bene e... buon appetito!!
Post recenti

idea sana e golosa... da Giorgio!

  TORTA LIGHT ALLA BARBABIETOLA SENZA UOVA LATTE BURRO 1060 GR FARINA 100 GR OLIO VEGINE OLIVA 100 GR BARBABIETOLA COTTA 120 gr di zucchero 50gr cacao amaro 2 cucchiaini di lievito per tolte 1 busta di vanillina un pizzico di sale Oggi vi propongo una torta light alla barbabietola, lo so state pensando che sono impazzita la barbabietola come ingrediente in una torta? Devo essere sincera anche mio marito e figli non ci credevano, ebbene si la  torta light è senza uova burro e latte ma c’è la  barbabietola è buonissima. Torta light alla barbabietola ottima a colazione o a merenda è bella morbida provatela e vedrete è meravigliosa .E nessuno nota che nel impasto c’è la barbabietola anche chi la barbabietola non piace per nie giorgio bianbiachi forzain inter Preparazione Tagliate la barbabietola a pezzettini e versatela in una ciotola con l’olio e riducetela in purea con un minipimer . Versate  il resto degli ingredienti in una ciotola e  aggiungete 1

il trono di spade... a puntate... spiegate da Giuseppe!

  Cari lettori eccomi qua dopo parecchio tempo di silenzio ma vi porterò una serie di articoli su una serie tv che sicuramente conoscerete che è il trono di spade Io penso che sia una storia avvincente che è ambientata nel epoca storica in qui vivevano i re che si chiamava robert baration che era il re che aveva il compito di guidare fetta importante del regno che lui guidava. Ma la storia parte dal paese d’origine di robert baration che nella storia si chiama grande inverno da cui robert è andato via una volta diventato re ma A grande inverno a lasciato alla guida della sua casata. Lord lEddard starc .

RICORDO DI PAOLO ROSSI- FILIPPO

  QUELL’ANNO 1982 A SANREMO C’ERA LA CANZONE FELICITA’ DI ALBANO E ROMINA. PAOLO ROSSI HA SENTITO LA CANZONE E RIMASTO FELICE DELL’A CANZONE. QUELL’ANNO CERANO I MONDIALI PAOLO ROSSI HA FATTO PIANGERE IL BRASILE PER 3 RETI A 2. POI HA BATTUTO LA POLONIA PER 2 RETI HA 0 IN FINALE HA BATTUTO LA GERMANIA 3 RETI HA I UNA RETE DI PAOLO ROSSI IN TUTTO 6 RETTI.  

CANZONI DI NATALE CONSIGLIATE!!

  1. A NATALE PUOI 2. TU SCENDI DALLE STELLE 3. FELIZ NAVIDAD 4. SARA’ NATALE SE 5. IN QUESTA NOTTE SPLENDIDA 6. ASTRO DEL CIEL 7. LA’ LA’ SULLA MONTAGNA 8. ADESTE FIDELIS 9. WHITE CHRISTMAS 10. ARIA DI NEVE 11. AND SO THIS IS CHRISTMAS 12. BIANCO NATALE 13. ALL I WANT FOR CHRISTMAS IS YOU 14. PIVA PIVA 15. LAST CHRISTMAS 16. A NATALE PUOI 17. TU SCENDI DALLE STELLE 18. LETTERA A BABBO NATALE 19.LUCI DI NATALE 20.ABBRACCIAMOCI, E’ NATALE 21. SAMBA DI NATALE 22. GLI ANGIOLETTI DI GESU’ 23. OH ALBERO 24. AVE MARIA DI SCHUBERT

IL TROVATORE MASCHERATO DELLA TSI

Negli anni 1990 sull’allora canale televisivo svizzero in lingua italiana TSI (dal 2009 RSI La 1) ci furono durante la pubblicità e la chiusura dei programmi gli ident (sigle identificative) del trovatore mascherato interpretato da un attore sconosciuto, che portava una maschera a forma di sole color argento e una calzamaglia rossa con un mantello rosso e argento, e faceva di famoso il giocoliere con le tre torce. Le sigle furono prodotte dall’azienda grafica inglese Lambie-Nairn intorno al 1991 (dal 1994 diventò ufficiale) e furono usate fino al 1997 circa. Infine per i nostalgici è possibile rivederlo nei due video in lingua inglese della Lambie-Nairn del 1996 ai collegamenti: https://www.youtube.com/watch?v=afEGMNRVxmU e https://www.youtube.com/watch?v=qwzffQeklhs . Buona visione!!! Daniel

LA PAROLA “MOTOCAMPESTRE” PRONUNCIATA NEI MEDIA È INTROVABILE

La parola “motocampestre”, ovvero l’equivalente italiano dell’anglicismo “motocross”, non si trova pronunciata in nessun video o podcast tranne in due video su un sito di cinegiornale svizzero, in cui nel primo datato 1952 parla in tedesco sottotitolato in italiano e nel secondo datato 1953 parla in italiano dove compare la scritta “motocampestre” come titolo senza neanche una volta pronunciare la stessa parola durante il filmato (collegamento: https://www.memobase.ch/it#find/query=motocampestre ), e in più in un cinegiornale italiano censurato datato 1949 che è stato perso negli anni compare scritto in un resoconto salvato in un file PDF (il collegamento non ve lo mostriamo perché si tratta di un sito pericoloso in cui devi avere 18 anni), ma intanto come si fa a trovarlo in un video o podcast in cui viene pronunciata la parola “motocampestre”??? Probabilmente è stato una parola italiana che non ha avuto successo dato che il motocross è uno sport di origine inglese e abbastanza recent