Passa ai contenuti principali
Girandole di pasta sfoglia e nutella

Questa torta girasole di pasta sfoglia e nutella è il finger food perfetto per nutrire  una folla.  Ideale su un tavolo da buffet , bello da vedere, pratico da servire  e semplicissimo da preparare.  Tutto quello che dovete fare è  srotolare la pasta  sfoglia e farcirla cioncando semplicemente con le forme , ecco pronto un dolce buono  e molto scenografico. Al momento di consumarlo non dovete far altro che torcerlo e romperlo per ottenere la vostra   porzione di biscotto goloso.
Ingredienti:
2 dischi pronti di pasta sfoglia.
200 grammi di nutella
30 grammi di latte intero
10 grammi di zucchero a velo
Procedimento:
1.       Preriscaldare il forno a 180°. Su una teglia foderata con carta da forno, mettere il primo disco di pasta sfoglia , spalmare la nutella, lasciando mezzo centimetro libero tutto attorno al bordo.
2.       Mettere un bicchiere al centro e premere leggermente. Utilizzando la lama di un coltello incidete l’impasto in quattro  parti uguali  senza arrivare al centro. Continuate a dividere , per ottenere tanti raggi. Tenete la punta  di ogni pezzo e ruotate tre volte. Spennellate la parte superiore  con un po’ di latte e cospargete  lo zucchero a velo.

3.       Infornare per 20 -30 minuti fino a quando sarà ben dorato sulla parte superiore. Toglietela dal forno, fatela raffreddare, rimuovete la carta da forno e trasferitela su un vassoio 

Commenti

Post popolari in questo blog

Buon Anniversario Mamma e Papà

Carissimi mamma papà, auguri di buon anniversario. Io sono felice di festeggiare con voi l’anniversario di matrimonio. Vi voglio un sacco di bene. Mamma e papà vi ringrazio di stare affianco a voi. Mamma sei simpatica e sei bravissima a cucinare cose buone. Papà sei simpatico e bravissimo e sei bravissimo a fare le parole crociate. Papà è bellissimo guardare la partita in televisione insieme.
Tanti auguri di buon anniversario da Roby Per mamma e papà Vi voglio tanto bene




LE PAROLE STRANIERE DA ITALIANIZZARE (PARTE 1)

Oggi giorno nella nostra lingua usiamo un sacco di forestierismi provenienti maggiormente dall’inglese e dal francese. Ce ne sono alcuni che non italianizziamo mai come:


·backgammon = tavola reale ·baseball = pallabase ·biberon = poppatoio ·bob = guidoslitta ·bulldozer = apripista ·camion = autocarro ·chef = capocuoco ·computer = elaboratore ·container = contenitore ·cowboy = vaccaro ·decoder = decodificatore ·encoder = codificatore ·frac = marsina ·garage = autorimessa ·gilet = panciotto ·guardrail = guardavia ·halibut = ippoglosso

LE PAROLE STRANIERE DA ITALIANIZZARE (PARTE 2)

Qui invece continuiamo ad elencare altri forestierismi con relativi equivalenti italiani caduti in disuso come:
airbag = cuscino salvavitaaquaplaning = slittamento sull’acquacamper = furgone da campeggiocar pooling = auto di gruppocheesecake = torta al formaggiocornflakes = fiocchi di granoturcocric = martinettocyborg = organismo ciberneticoday hospital = ricovero diurnodiscount = negozio di scontoduty-free shop = negozio senza impostefast food = cibo velocegargoyle = doccionegenoa = fiocco di Genovaiceberg = montagna di ghiacciojukebox = giradischi a gettoneketchup = salsa rubralifting = ritidectomiamais = granoturcomarshmallow = cotone dolcemountain bike = bicicletta da montagnaoverbooking = sovraprenotazionepet therapy = zooterapiaroast beef = manzo arrostoroulotte = rimorchio da campeggioskateboard = tavola a rotelleslot machine = macchina mangiasoldismart card = carta intelligentesmog = nebbia nerasnowboard = tavola da nevespinnaker = fiocco pallonesurf = tavola da ondawindsurf = …