Passa ai contenuti principali

Un disegno originale con Paint

Oggi vi voglio parlare di Paint. Per trovarlo nel computer bisogna cliccare su “start” poi “tutti i programmi”, poi “accessori” e infine “Paint”.
È un programma che serve a disegnare. La cosa bella è che si possono scegliere tanti colori diversi, tante forme diverse e tanti stili diversi.

Vi faccio vedere un esempio di come si può utilizzare Paint:



Ciao io sono l’Uccello Arlecchino. Mi chiamo così perché sono tutto colorato. Sono un uccello speciale perché ho il becco tondo, un occhio solo, delle splendide ali rosse quadrate e delle zampette blu di una forma molto strana… per non parlare della mia coda nera e rettangolare.

In questo momento mi trovo in un prato verde e vicino a me ci sono delle scarpe viola col tacco in esposizione ed anche un quadro coi quadrati, che escono dal quadro!

Claudia

Commenti

Post popolari in questo blog

Buon Anniversario Mamma e Papà

Carissimi mamma papà, auguri di buon anniversario. Io sono felice di festeggiare con voi l’anniversario di matrimonio. Vi voglio un sacco di bene. Mamma e papà vi ringrazio di stare affianco a voi. Mamma sei simpatica e sei bravissima a cucinare cose buone. Papà sei simpatico e bravissimo e sei bravissimo a fare le parole crociate. Papà è bellissimo guardare la partita in televisione insieme.
Tanti auguri di buon anniversario da Roby Per mamma e papà Vi voglio tanto bene




LE PAROLE STRANIERE DA ITALIANIZZARE

Oggi giorno nella nostra lingua usiamo un sacco di forestierismi provenienti maggiormente dall’inglese e dal francese. Ce ne sono alcuni che non italianizziamo mai come:

·backgammon = tavola reale ·baseball = pallabase ·biberon = poppatoio ·bob = guidoslitta ·bulldozer = apripista ·bunker = casamatta ·camion = autocarro ·chef = capocuoco ·computer = elaboratore ·container = contenitore ·cowboy = vaccaro ·decoder = decodificatore ·encoder = codificatore ·frac = marsina ·garage = autorimessa ·gilet = panciotto ·guardrail = guardavia ·halibut = ippoglosso ·hamburger = svizzera

LA MIA AMICA ENZA

mia amica Enza Io ho tantissime amiche ma in particolare vi vorrei descrivere Enza . È una brava donna sempre sorridente , è molto abbronzata , la conosco da settembre ma c’è voluto qualche mese per essere suo amico. All’ inizio la chiamavo sempre Signora Enza ma lei mi ha detto di chiamarla solo Enza.  La frequento quasi tutte le mattine e ci sentiamo anche su messanger e whatsapp. Io ho incominciato a frequentarla perché viene in piscina all’ “Oasi” dove vado io. Enza è sposata con il mio amico Antonio e ha due figlie e tre nipoti maschi e una femmina , la femmina ha 7 mesi mentre i maschi sono più grandi. Con Enza qualche volte usciamo anche a mangiare con le nostre amiche Franci, Olga, Gina, Lory e Alberta .Quando facciamo queste cenette partecipano anche i loro mariti Antonio, Luciano e Gianfranco e ci divertiamo proprio tanto. Settimana scorsa mi ha regalato il vino che ha fatto Antonio che io non ho ancora provato, quando vado al mare gli scriverò una bella cartolina. Enza no…