Passa ai contenuti principali

I 4 MOSTRICCIATOLI PER HALLOWEEN

INGREDIENTI

225 GR DI CIOCCOLATO FONDENTE 30 GR DI BURRO

125 GR DI PANNA PER DOLCI 25 GR DI NUTELLA CODETTE DI CIOCCOLATO Q.B ROTELLE DI LIQUIRIZIA.

 

PROCEDIMENTO

 

TRITATE IL CIOCCOLATO FONTENTE FINEMENTE.

IN UN PENTOLINO FATE SCIOGLIERE IL BURRO CON LA PANNA E QUANDO IL COMPOSTO SARA’ GIUNTO AD EBOLIZZIZIONE SPENETTE IL FUOCO AGGIUNGETE IL CIOCCOLATO E NUTELLA AL COMPOSTO, MESCOLANDO DELICATAMENTE EVITANDO LA FORMAZIONE DI AGRUMI. LASCIATE RIPOSARE IN FRIGO PER QUALCHE ORA, AVENDO CURA DI MESCOLARE DI IN TANTO IN TANTO QUANDO IL VOSRO COMPOSTO SARA’ OMOGENEO E COMPATO POTETE PROCEDERE ALLA REALIZAZZAZIONE DEI RAGNETTI: CON DUE CUCCHIAI FORMATE DELLE PALLINE, DISPONETE SU UN PIATTO E METTETELE IN FRIGO PER ALTRI 15 MINUTI CIRCA.

IN UNA CIOTOLINA METTETE LE CODETTE E PASSA DENTRO LE PALLINE UNA PER UNA.

INFINE TAGLIATE DEGLI PEZZETTINI DI ROTELLE DI LIQUIRIZIA DI CIRCA 4 CENTRIMETRI E PONETELI ALLA BASE DEI VOSTRI RAGNETTI PER FORMARE LE ZAMPETTE POTETE USARE DEI GRANELLI DI ZUCHERRO O CIOCCOLATO BIANCO PER FARE GLI OCCHIETTI E RENDERE ANCORA PIU’ SFIZIOSA LA VOSTRA RICETTA.

 

 

Commenti

Post popolari in questo blog

LE PAROLE STRANIERE DA ITALIANIZZARE (PARTE 1)

Oggi giorno nella nostra lingua usiamo un sacco di forestierismi provenienti maggiormente dall’inglese e dal francese. Ce ne sono alcuni che non italianizziamo mai come:
- backgammon = tavola reale - baseball = pallabase
- bob = guidoslitta - computer = elaboratore - guardrail = guardavia - hamburger = svizzera - motel = autostello - mouse = topo - revolver = rivoltella
- spinnaker = fiocco pallone


Tutti questi italianismi sono decisamente ormai in disuso e tutto questo ha portato alla definitiva contaminazione della lingua italiana. In Italia però c’è l’Accademia della Crusca di Firenze (sito web: www.accademiadellacrusca.it) che ha lo scopo di salvaguardare la lingua italiana e dal 2015 ha fondato il gruppo Incipit che ha lo scopo di monitorare i forestierismi incipienti nella fase in cui prendono piede nella nostra lingua come “jobs act”, “spending review”, “voluntary disclosure”, “stepchild adoption”, “bail-in”, “bail-out”, “smart working”, “flat tax”, “question time” oppure “hotspot” e i lor…

LE PAROLE STRANIERE DA ITALIANIZZARE (PARTE 2)

Passano sempre di più gli anni e la gente italiana a volte traduce altre volte no poiché alcune sono ormai radicate nell’uso altri invece no. Antonio Zoppetti da quando ha pubblicato il suo libro “Diciamolo in italiano – Gli abusi dell’inglese nel lessico dell’Italia e incolla” nel 2017 si occupa su come mai gli anglicismi stanno definitivamente soppiantando le parole italiane: infatti diceva che alcune parole inglesi come “hamburger” ha definitivamente sostituito “svizzera” e “medaglione” e “computer” ha definitivamente sostituito “elaboratore”, “calcolatore” e “ordinatore” (un tempo usato nell'italiano svizzero) mentre “mouse” non si è mai italianizzato in “topo” come quando i francesi dicono “souris” e gli spagnoli “ratón” però il dizionario di italiano Sabatini-Coletti del 1997 registra “topo” nell’accezione informatica anche se lui stesso afferma che quella traduzione italiana risulta troppo scherzosa perché molti italiani pensano di più all’animale e non tanto ad un puntator…

Buon Anniversario Mamma e Papà

Carissimi mamma papà, auguri di buon anniversario. Io sono felice di festeggiare con voi l’anniversario di matrimonio. Vi voglio un sacco di bene. Mamma e papà vi ringrazio di stare affianco a voi. Mamma sei simpatica e sei bravissima a cucinare cose buone. Papà sei simpatico e bravissimo e sei bravissimo a fare le parole crociate. Papà è bellissimo guardare la partita in televisione insieme.
Tanti auguri di buon anniversario da Roby Per mamma e papà Vi voglio tanto bene