Passa ai contenuti principali

I Prodotti della Puglia




VI VOGLIO PARLARE DEI PRODOTTI PUGLIESI.
IO HO PROVATO IL VINO ED E’ MOLTO BUONO, TRE MEZZI BICCHIERI, SE BEVI TANTO TI UBRIACHI.
POI CI SONO ATRI PRODOTI CHE SONO BUONI: OLIO, PEPERONCINI E SOPRATTUTTO LE AMARENE SOTTO SPIRITO.
MA ANCHE OLIVE E TARALI, CACCIOCAVALLO, BURRATA E I TORCINELLI.
VE LI FACCIO VEDERE
    

 

 

 


             

     

ORA VI FACCIO VEDERE I VINI CHE FA ALBANO, CHE E’ UN CANTANTE CHE A ME PIACE MOLTO.
Vini Tenuta Al Bano Carrisi 

Don carmelo Rosso
Il "Don Carmelo" è il primo vino prodotto da Albano Carriai e dedicato al padre "Carmelo". 
 € 10,00

Ottenuto da uve Primitivo e Negroamaro prodotte a Cellino San Marco (Br).
Quando le uve hanno raggiunto la giusta maturazione, vengono selezionate, raccolte, ammostate sofficemente e lasciate fermentare a temperatura controllata in modo da non comprometterne il giusto equilibrio tra sapore, colore e profumo.

Don Carmelo Bianco
Vino ottenuto da uve Chardonnay prodotte e vinificate in azienda
 € 10,00

La vendemmia viene effettuata controllando la giusta epoca di maturazione, le uve selezionate vengono diraspate, pigiate e pressate.
La fermentazione avviene a temperatura controllata in modo da conservarne il caratteristico colore, sapore e profumo.
Il vino si presenta brillante, di colore giallo paglierino, dal sapore asciutto, fresco e fruttato.
Si consiglia di servire con antipasti, primi piatti e pesce, alla temperatura di 10° – 12° C.

Nostalgia - rosso
Le uve di varietà Negroamaro danno vita a questo secolare vino della terra di Puglia. Dopo la raccolta le uve vengono diraspate e pigiate con estrema delicatezza, quindi lasciate fermentare alla giusta temperatura per estrarne colore, corpo e sapore necessari per ottenere un grande vino.
 € 13,00


Sapore asciutto, leggermente acidulo e giustamente tannico, caldo, sapido, vellutato.
Va servito a temperatura ambiente (16-18°C).
Si abbina con primi piatti piccanti, arrosto di carni e selvaggina.

Felicità - bianco
Da una selezione di uve bianche, con prevalenza Sauvignon, produciamo questo vino a cui abbiamo voluto dare il nome "FELICITA'".
 € 13,50

La raccolta, particolarmente curata, mira a proteggere le peculiari caratteristiche di dette uve. La successiva vinificazione si avvale della criomacerazione a bassissime temperature e successivamnete del controllo termico della fermentazione al fine di conservare i naturali profumi, la genuinità l’integrità del futuro vino. Il vino si presente brillante, dall’intenso profumo caratteristico del Sauvignon; sapore asciutto, leggermente acidulo, vellutato, armonico. Si può abbinare prevalentemente con antipasti, primi piatti formaggi e pesce. Va servito alla temperatura di 10-12°C.
Il Basiliano
Vino di colore rosso intenso brillante con riverberi
cardinalizi, netto profumo di piccoli frutti di bosco,
sapore asciutto, caldo e secco al tempo stesso. 

 € 9,00


Perfetto su arrosti e selvaggina, da servire a temperatura 16° – 18° C.

Platone
Il Platone è un vino ottenuto da uve Negroamaro e Primitivo, prodotte da prestigiosi vitigni di 75 anni.
 € 36,00

La vendemmia viene effettuata con circa 15 giorni di ritardo rispetto al normale periodo, dando così la possibilità all'uva di raggiungere una maggiore maturazione.
Il vino ottenuto dopo la fermantazione in silos di acciaio viene affinato per circa otto mesi in barrique. Si presenta con un colore rosso intenso con riflessi violacei.

Taras
La selezione delle uve, la raccolta manuale, l'ammostatura, la successiva vinificazione e temperatura controllata, l'affinamento in barrique di rovere francese fanno si che questo vino si presenti di colore rosso intenso con riflessi violacei, dal profumo speziato, dal sapore di frutti maturi, sapido e asciutto. 
 € 15,50

Il Platone è un vino ottenuto da uve Negroamaro e Primitivo, prodotte da prestigiosi vitigni di 75 anni. La vendemmia viene effettuata con circa 15 giorni di ritardo rispetto al normale periodo, dando così la possibilità all'uva di raggiungere una maggiore maturazione.
Il vino ottenuto dopo la fermantazione in silos di acciaio viene affinato per circa otto mesi in barrique. Si presenta con un colore rosso intenso con riflessi violacei.

Salice Salentino
Salice Salentino DOP è un vino prodotto e vinificato esclusivamente nella zona di produzione che comprende solo alcuni dei comuni e delle province di Brindisi e Lecce.
 € 12,00

I rossi del Salento rappresentano, assieme al Primitivo di Manduria, la migliore espressione enologica delle Puglie. Specie l'unione tra il Negramaro (85%) e la Malvasia nera (15%) dona dei vini di corpo, ben strutturati, ma di facile beva e molto piacevoli. L'origine della denominazione Salice Salentino è da attribuirsi ad alcuni produttori storici presenti nell'area, i quali già a partire negli anni 30 producevano vini rossi a base di Negroamaro e Malvasia Nera. Il Salento si presenta come una lingua di terra, bagnata da due mari, lo Ionio e l'Adriatico. Una propaggine d'occidente lanciata verso i balcani, la Grecia e l'Europa sud orientale, dove il mare unisce e non divide. Qui la coltivazione della vite, ha attraversato tutte le epoche, dai Greci ai Romani, per passare a Longobardi e Bizantini, e poi Normanni, Angioini e Aragonesi, e giungere sino al nostro tempo, con produzioni che fanno di questa regione una delle più qualificate d'Italia, dal punto di vista enologico.

Grappa "LUNA"
E' un raffinato "Distillato" da uve selezionate di Primitivo, creato dopo anni di ricerche
 € 18,00

Viene ottenuta dalla doppia distillazione in corrente di vapore delle vinacce di uve primitivo secondo gli antichi canoni dell’arte distillatoria italiana.
Si presenta cristallina tanto nella trasparenza che nella tonalità di colore, dal profumo intenso con note floreali e decisamente franca al palato.
Aleatico passito
 € 15,00

Eccellente vino passito prodotto da vitigni di proprietà di Al Bano Carrisi, coltivati ad alberello su un terreno calcareo e argilloso, le cui uve sono raccolte tardivamente, nella seconda decade di ottobre, fermentate e maturate in acciaio.
Il colore è rosso rubino con riflessi tendenti all’aranciato, al naso esprime profumi complessi, floreali e di frutta matura, con note leggermente speziate.
Al palato si presenta caldo, pieno ed avvolgente con una buona persistenza.
E’ un ottimo compagno per il dolce fine pasto, soprattutto con la pasticceria e la frutta secca o come bicchiere “da meditazione”.
Va servito fresco, intorno ai 12°C.

Spumante Brut FELICITA'
Viene ottenuto da uve Pinot Nero e Chardonnay spumantizzato con il metodo charmat. 
 € 22,00



Si presenta di colore bianco con riflessi pagliarini, dal perlage molto fine e persistente, brillante, dal profumo particolare di una lunga presa di spuma.
Ottimo come aperitivo, si accosta bene a crostacei, antipasti magri e piatti della cucina marinara servito a temperatura di 5-6°C.

Felicità Brut Rosè
Spumante brut, negroamaro, 12% vol
 € 15,50

Rosato con riflessi rosso intenso.
Sensazioni di frutti di bosco.
Asciutto.

ALBANO IL VINO LO SPEDISCE IN TUTTO IL MONDO.
QUALCUNO DI QUESTI VINI L’HO ANCHE ASSAGGIATO.
PER ESEMPIO IL VINO DON CARMELO ROSSO E’ BUONO.

FILIPPO




Commenti

Post popolari in questo blog

L'ITALIANIZZAZIONE DELLE PAROLE STRANIERE

Forestierismi: - backgammon = tavola reale - baseball = pallabase - bob = guidoslitta - byte = ottetto - computer = elaboratore - guardrail = guardavia - halibut = ippoglosso - hamburger = svizzera - lime = limetta - marshmallow = toffoletta - metal detector = cercametalli - motel = autostello - motocross = motocampestre - mountain bike = rampichino - mouse = topo - pacemaker = segnapassi - router = instradatore - spinnaker = fiocco a pallone Acronimi stranieri: - AIDS = SIDA (sindrome da immunodeficienza acquisita) - DNA = ADN (acido desossiribonucleico) - RNA = ARN (acido ribonucleico) - UFO = OVNI (oggetto volante non identificato) Toponimi stranieri: - Bruxelles = Brusselle - Mauritius = Maurizio - New York = Nuova York - Seychelles = Seicelle Antroponimi stranieri: - Charles Darwin = Carlo Darwin - George Washington = Giorgio Washington - Isaac Newton = Isacco Newton - William Shakespeare = Guglielmo

LA PAROLA “MOTOCAMPESTRE” PRONUNCIATA NEI MEDIA È INTROVABILE

La parola “motocampestre”, ovvero l’equivalente italiano dell’anglicismo “motocross”, non si trova pronunciata in nessun video o podcast, ad eccezione che nelle descrizioni di due video dove compare soltanto scritto, su un sito di un cinegiornale svizzero. Nel primo datato 1952 parla in tedesco sottotitolato in italiano e nel secondo datato 1953 parla in italiano dove compare soltanto la scritta “motocampestre” come titolo, senza neanche una volta pronunciare la stessa parola durante il filmato (collegamento: https://www.memobase.ch/it#find/query=motocampestre ), e in più in un cinegiornale italiano censurato datato 1949 che è stato poi perso negli anni compare scritto con il titolo "gara moto-campestre" nell'indice dei servizi dove è stato successivamente inserito in un libro del 2009 scaricabile in un file PDF da un sito di un archivio audiovisivo italiano (collegamento: https://www.aamod.it/wp-content/uploads/2016/09/AAMOD-annale-11_2008_integrale.pdf ), ma intanto com

LE BANDIERE, I CARTELLI E I LOGHI

La mia passione, oltre a quello delle parole straniere da tradurre in italiano, sono le bandiere, i cartelli e i loghi poiché sono molto belli, colorati e creativi. Dedico molto tempo ad approfondire la conoscenza di questi simboli, mi piace ricercarli in internet specialmente quelli di una volta per guardare com'erano fatti. A casa mia colleziono anche libri dedicati a questi simboli. La mia prima passione sono le bandiere che sono dei drappi di uno o di più colori variamente disposti, attaccati lungo uno dei lati a un’asta o all’albero della nave su cui vengono innalzati: simboli di una nazione, di un’associazione, di un partito, o insegne di corpi e unità militari. In particolare preferisco moltissimo le bandiere nazionali del passato. La scienza che studia le bandiere si chiama “vessillologia”, parola coniata da Whitney Smith nel 1959 che è il fondatore americano della FIAV (Federazione Internazionale Associazioni Vessillologiche), cioè la federazione internazionale dedicata