venerdì 28 aprile 2017

Dopo di noi - dalla leggei ai fatti


Siamo lieti di invitarvi al Convegno “Dopo di noi” dalla legge ai fatti – Confronto sulla legge 112/2016 e prospettive future.
L’evento si terrà Sabato 13 maggio dalle 9 alle 13 presso il Teatro Santuccio a Varese.

Visto il tema e i relatori presenti, sarà l’occasione in cui familiari, operatori e la cittadinanza intera potranno avere un’opportunità di incontro, potranno formulare domande e ricevere risposte da chi di competenza, creare un terreno fertile sul territorio varesino per implementare il pensiero di una comunità educante che si senta corresponsabile nel cammino della vita delle persone con una disabilità cognitiva, fisica e/o sensoriale.

L’evento, con il patrocinio di Regione Lombardia, Comune di Varese e Decanato di Varese, vede come capofila l’“Associazione Bilò Onlus” e la Società Cooperativa Sociale “Il Millepiedi Onlus”, che si fanno portavoce di altri enti che si occupano del tema "Durante noi - Dopo di noi" e che sostengono l’iniziativa stessa (Anffas Onlus - Varese, Fondazione Renato Piatti Onlus, Anffas Onlus – Somma Lombardo, Fondazione nazionale “Dopo di noi” Anffas Onlus, Cooperativa sociale “Solidarietà e Servizi”, “Progetto 98” Cooperativa sociale, Abad Servizi e Lavoro” Cooperativa sociale, “Abaco” Associazione di Promozione SocialeAssociazione di famiglie “La Quercia” Onlus).

Alleghiamo la locandina: per informazioni, contattateci pure!

Vi aspettiamo numerosi!!!



giovedì 27 aprile 2017

Sorridi, stai solo pagando le tasse!


Anche quest'anno vi chiediamo di darci una mano a diffondere il nostro volantino per il 5 per mille!


Contribuisci anche tu a sostenere Il Millepiedi!

mercoledì 26 aprile 2017

Chiamatemi pure professore

Ecco un invito speciale: è per uno spettacolo teatrale realizzato da medici e infermieri dell'Ospedale di Circolo, con la regia del nostro Maestro di Teatro Metello Faganelli. 
L'intero ricavato andrà a noi "Il Millepiedi Onlus".

Se non avete altri impegni e avete voglia di venire... noi vi aspettiamo!

Il costo del singolo biglietto acquistato è il seguente:

-Persone di età inferiore ai 12 anni: gratuito
-Persone con disabilità: gratuito 
-Persone di età superiore ai 12 anni: 13€ (costo pre-vendita, altrimenti 15€)

Potete prenotare i biglietti in pre-vendita presso la nostra sede di San Fermo o di Morosolo. I biglietti, potranno essere comunque acquistati il giorno stesso presso il Teatro, fino ad esaurimento posti.




lunedì 10 aprile 2017

Gardaland

In italia ci sono tantissimi parchi tematici ma quello che è piu’ famoso di tutti è quello di Gardaland che si trova a Castelnuovo del Garda in provincia di Verona.
A Gardaland ci puoi andare in tantissimi modi in macchina, in treno, in areo  o in autobus. 

Provieni da Milano? Esci al casello di Peschiera del Garda, il Parco è a pochi chilometri dall'uscita autostradale.

Provieni da Venezia? Esci al casello di Sommacampagna o Peschiera del Garda, il Parco è a pochi chilometri dall'uscita autostradale.

Provieni da Modena? Imbocca lo svincolo di collegamento con l'autostrada A4, in direzione Milano ed esci a Sommacampagna o Peschiera del Garda. Il Parco è a pochi chilometri dall'uscita autostradale.

Provieni dal Brennero? Esci al casello di Affi e percorri la superstrada in direzione Peschiera del Garda.
 IN TRENO
Gardaland Park dista solo 2 Km dalla stazione di Peschiera del Garda (linea Trenord Milano-Brescia-Verona o linea Trenitalia Milano-Venezia).

La Stazione Ferroviaria di Peschiera del Garda è collegata al Parco da un servizio gratuito di bus navetta (andata-ritorno).

È prevista una corsa ogni 30 minuti durante tutto l'orario di apertura Parco
IN AEREO
I due aeroporti distano pochi chilometri da Gardaland.
Un po’ di storia  :
Gardaland è stato aperto nel luglio 1975 ed ha moltissime attrazioni: La fuga d’Atlantide, Il Colorado Boat, Peter Pan, L’albero di Prezzemolo e moltissime altre.
Gardaland oltre che avere tante attrazioni ha tantissimi posti di ristorazione dove puoi mangiare un panino, una pizza, un primo,un hamburger, delle patitine , un secondo ecc.
Ha Gardaland  esistono anche due alberghi che si chiamano Gardaland Hotel e Gardaland Avventura Hotel
                                         





Le mie esperienze a Gardaland:
Io a Gardaland ci sono stato tre volte la prima volte sono andato con i miei genitori Gianfranco e Tiziana e mi sono fermato due giorni: un giorno a Gardaland e il secondo a Verona. Come prima esperienza è stata fantastica, mia mamma ha avuto paura di qualche gioco soprattutto delle Montagne Russe e del Colorado Boat. Mentre al secondo giorno siamo stati a Verona che a me è piaciuta tanto ho visto il balcone di Giulietta e Romeo e tantissimi altri monumenti.
La seconda volta sono andato con mio Papà, Giulio, Moreno, Christian, Elisabetta, Martina, Serena, Gabriella, Lorenzo e Francesca .  Quella volta mi sono divertito tantissimo mi è spiaciuto perché mio padre è stato male su un gioco. Io ho fatto una bellissima attrazione che si chiama la Fuga Di Atlantide e Peter Pan che continuavo a dire “Cristian vai piano”. Siamo andati a casa alla sera e Cristian si è fermato a cena da me poi sono venuti a prenderli.
Mentre l’ultima volta sono andato a fare un corso sul Marketing con la 4°P e la 5°P della mia scuola superiore che si chiama Isis Valceresio. Siamo partiti dalla scuola al mattino presto perché verso le  9:30  avevamo il corso sul Marketing, finito il corso abbiamo incominciato a fare le attrazioni io facevo solo quelle per bambini piccoli perché il mio prof. Giovanni aveva paura dei giochi paurosi meno male che l’abbiamo convito a fare la Fuga da Atlandide
Le mie riflessioni

 Secondo me Gardaland è un bellissimo parco tematico ricco di attrazioni e cibi mi piacerebbe ritornarci. 
Jacopo  

I miei sogni di Jacopo

Io ho tantissimi sogni: andare in vacanza con le mie amiche della piscina “Oasi”, andare in vacanza a Capo verde , visitare la città di New York e tutta l’America, andare a vedere la Juventus allo Juventus stadium e ritornare a Barcellona. Spero che prima o poi questi sogni si avvereranno. 

Andare in vacanza con le mie amiche  dell’ Oasi mi piacerebbe perché sono tutte persone simpatiche e brave e con loro, soprattutto con i loro mariti e compagni,   mi diverto un mondo  e quando ci troviamo sembriamo amici di vecchia data.


Andare a Capo verde mi piacerebbe perché tantissime persone che conosco ci sono andate e mi hanno detto che è bellissimo, se io  andassi starei al Sea Club Kriula  o al Bravo Club Villa Do Fariol perché sono gli unici due villaggi che hanno tanta animazione .


Andare a New York e in America mi piacerebbe perché Francesca,  la mia carissima amica,  ha parenti in quelle zone e ne parla spesso con me di quei posti . Io so  anche un pochino di inglese per cui con la lingua me la cavo piuttosto bene.  Se io andassi in  America mi piacerebbe visitare la Casa Bianca, New York , Washinton e al teatro di Brodway dove la mia amica mi ha detto che ha visto il musical del Re leone. A me il cibo americano  piace perché quando vado in vacanza con i miei, al mattino mangio sempre Wurstel e Pancetta e in crociera  per pranzo mi mangio sempre le Patatine con gli Hamburger.


Andare a vedere la Juventus allo Juventus stadium mi piacerebbe perché io sono juventino ma le partite le guardo molto raramente. I miei giocatori preferiti sono Buffon e Higuain perché sono dei bravissimi giocatori.


Ritornare a Barcellona mi piacerebbe perché io ci sono già stato due volte e secondo me non ho visto abbastanza. Se ci ritorno vorrei andare allo stadio chiamato “New Camp” per vedere il giocatore Messi e vorrei fare una bellissima foto con lui e gli vorrei chiedere di farmi un autografo. 


L'interessante week end di Roberto

WEEK END
Sabato mattina mi sono svegliato alle ore 7-00, ho fatto la colazione a casa e dopo mi sono lavato i denti, mi sono vestito con camicia, cravatta, pantaloni, scarpe e anche il profumo. La mia mamma mi ha portato a Varese fino alla stazione della nord, dove ho preso il treno con Carlo Fiori, Giorgia, Andrea e Vanessa. Siamo andati a Milano all’Università Cattolica a parlare con i ragazzi. Che emozione parlare davanti a tutte quelle persone!
Dopo siamo andati a mangiare fuori all’aperto, io ho preso la piadina con mozzarella, pomodoro e prosciutto e anche una coca cola. Dopo mangiato io ho preso il tiramisù e anche il caffè e poi ho comprato un regalino per mio zio.  Nel pomeriggio abbiamo preso il treno da Milano per Varese. Arrivati a Varese sono andato con la Giorgia a fare un giro, poi lei mi ha accompagnato alla fermata del Pullman, che ho preso alle 17-25 in piazza mercato. Sono arrivato a casa, ho cenato e dopo ho guardato il computer e infine sono andato a letto.

Domenica mi sono svegliato, ho fatto la colazione a casa, mi sono lavato i denti e mi sono vestito. Poi sono andato a messa e dopo sono tornato a casa mia perché sono arrivati i miei zii da Lodi e anche i miei zii da Dumenza per festeggiare il compleanno di mio papà. La mamma ha cucinato la pasta pasticciata al forno e poi anche la carne con il sugo di piselli con i peperoni e il casatiello. Abbiamo mangiato anche la frutta e la crostato di fragole e crema. Poi io ho guardato la partita del Milan in televisione poi ho cenato con i piselli e i peperoni avanzati e infine ho guardato la partita in televisione con il mio papà, ha giocato il Napoli contro la Lazio. 

Un'altra domenica in biblioteca

Ieri era Domenica 9 Aprile 
Ieri pomeriggio alle 15:30  io e Michela siamo andate in biblioteca dove abbiamo fatto un’attività legata  al  racconto di “Cappuccetto Bianco”.
I bambini hanno anche incollato su un foglio, con la colla, dei pezzettini di carta, per raccontare la storia che avevano ascoltato. C’ erano anche  i genitori, lo Stefano e la Francesca che lavorano in biblioteca, e   tre volontarie.  
Alle 16:30  abbiamo aiutato  a dare   la merenda ai bambini che avevano tanto fame. Poi abbiamo fatto la merenda anche noi: c’era lo yogurt con la stracciatella, lo yogurt bianco, il   latte, l’acqua,  il pane con il burro  e lo zucchero. C’erano anche i tovaglioli bianchi.  La Michela ha  fatto delle foto,  mi sono divertita   tantissimo   anche. 
Dopo la merenda i bambini hanno giocato con il pallone fuori.  

Siamo andati a casa alle 17 e qualcosa e poi mi sono riposata in cameretta nella casa nuova e bella  .  

lunedì 3 aprile 2017

Cruciverba puzzle ideato da Jacopo

I CIBI NEL MONDO
P
M
X
Q
U
I
C
H
E
B
A
P
C
U
S
C
U
S
A
G
J
A
D
F
K
S
B
B
S
J
U
R
I
V
C
S
H
N
R
A
F
C
E
M
F
E
A
A
R
M
T
R
 M
A
B
R
Y
F
A
T
K
R
H
L
S
D
U
B
G
U
J
O
D
T
D
E
S
H
N
E
B
G
I
R
I
E
P
R
A
U
S
I
U
I
W
I
S
F
C
A
S
S
U
T
F
A
P
L
P
B
E
C
C
G
W
D
N
X
I
U
P
P
R
F
T
Y
F
A
U
R
V
T
H
R
N
F
V
A
N
G
A
I
A
J
H
O
I
R
N
M
O
T
T
E
A
O
R
R
I
T
R
G
Z
E
S
J
M
N
S
E
C
F
U
E
T
C
N
D
V
C
R
T
X
Z
F
T
K
I
S
S
A
A
I
T
E
T
L
Y
G
G
O
G
A
A
Z
D
A
T
S
A
P
R
K
T
D
F
E
E
F
T
S
D
F
P
Y
F
T
S
F
T
L
O
A
E
E
U
R
F
T
J
T
G
L
C
A
A
F
E
Y
C
O
A
L
B
Q
R
S
H
C
E
G
R
H
H
S
R
C
K
R
R
R
T
E
O
T
O
S
T
B
E
K
D
D
I
L
U
A
R
A
S
O
U
O
N
J
T
L
T
A
A
N
X
F
O
X
D
L
S
F
C
W
S
T
N
T
G
U
E
R
G
E
G
R
R
U
F
A
E
D
H
E
U
T
Q
A
A
O
S
B
F
M
K
A
U
R
I
R
P
T
D
Q
S
D
A
J
L
L
U
E
U
S
N
D
S
F
I
I
E
G
T
J
R
A
Q
T
L
T
G
C
R
O
R
G
O
A
R
T
R
K
E
F
F
D
H
J
A

R
T
U
B
B
I
G
N
E’
L
T
C
M
E
L
A
D
Q
C
L
D
S
E

1.       PAELIA
2.       GATEAU
3.       QUICHE
4.       BON ROL
5.       CUS CUS
6.       ARANCINI
7.        CHEASE CAKE
8.       PASTA
9.       RACLETE
10.    BURGIGNON
11.    PIZZA
12.    BRUSCHETTE
13.    PROFITERLES
14.    TAPAS
15.    POLENTA
16.    CREPES
17.    BAGUETE
18.    BARBECUE
19.    PIADINA
20.    ARROSTO
21.    PLUM CAKE
22.    KEBAB
23.    PANE ARABO
24.    LASAGNE
25.    INSALATONA
26.    FRITTO MISTO
27.    CALAMARI  
28.  MELA
29.  CROSTATA
30.  BIGNE’ 

  Tanti e tanti anni fa c’erano: la Rosa, che e la sorella maggiore ed e una bella principessa in un Castello. Rosa aveva un papà che e...