venerdì 19 luglio 2024

BASKIN

 

il baskin deriva dal basket e significa basket integrato, perché possono giocare sia i disabili che i normodotati ci sono 4 canestri due piccoli e due grandi

ci sono diversi ruoli 1, 2, 3 ,4 ,5

i giocatori sono divisi nei vari ruoli in base alla loro disabilità i ruoli 4 e 5 sono quelli dei normodotati

la partita è divisa in 4 tempi da 8 minuti quando i ruoli 1 o 2 fanno canestro il tempo si ferma.

Al millepiedi abbiamo due squadre millepiedi junior e millepiedi senior

noi facciamo il campionato Lombardia nord e a maggio abbiamo fatto il memorial per i nostri amici Alessandro , Andrea e Marco quest anno siamo arrivati 3° in campionato abbiamo vinto per 80 punti.

Il nostro coach si chiama Marco Palladini è un bravo allenatore il migliore che esista nel mondo.

Ci fa fare tante cose e abbiamo tante coppe

grazie Marco ti vogliamo bene


JACOPO E ALE


Ballando ad Abbiategrasso

 



Io sono appassionato di  musica da  dj.

Io ballo    ad abbiategrasso  e ho     visto   i fuochi di artificio,

Mi piace Ballare in discoteca   la musica degli  883

Tipo Discoteche abbandonate di    maxpezzali .

Mi piace andare in giro ad Abbiategrasso e a Milano, dove c’è il museo degli animali.

Alex

  


Articolo su venezia


 

io sono stato a venezia alla fine del 2018 e anche nel 2021

quando sono andato a venezia ho visto:

le chiese, palazzi, teatri, ponti, musei.

Ci sono sei sestieri che sono le zone di venezia.

I sestieri sono: cannaregio, san marco, san polo, santa croce, dorsoduro e giudecca, castello.

E ci sono cibi di specialità.


Davide

Significati dei nostri nomi

 


      Voglio scrivere il significato dei nomi dei miei amici del Millepiedi.

        Cominciamo dai primi otto:

  1. Alessia deriva dal greco e vuol dire difensore nel 2000 è stato il nome più assegnato

  2. Amarildo significa eroe dell’ amore deriva dall’ aramaico

  3. Alessandro ha tanti significati protettore degli uomini , difensore degli uomini che presta soccorso agli uomini, uomo che difende, deriva dalla grecia

  4. Andrea deriva dal greco è significa uomo, virile , coraggioso forte , indomito

  5. Anna deriva dal ebraico grazia ( divina) ; pietà misericordia , graziosa , benedetta e benefica

  6. Beatrice deriva dal latino colei che fa o rende beati felici, contenti

  7. Carlo deriva dal tedesco forte, valente ardito o anche libero , re, sovrano

  8. Sebastiano deriva dal greco, bizantino venerabile , onorabile , illustre ( greco : sebastos degno di onore e venerazione

Jacopo

venerdì 5 luglio 2024

LA MIA VACANZA A MISANO 2024

Martedì 11 giugno il primo turno di vacanza è partito per Misano Adriatico eravamo tanti e molto contenti per i nostri amici Jassin , Stefania Mattia, Alessio e Daniel Z, era la primissima vacanza con il millepiedi .

Il ritrovo era in piazza Spozio ale 7: e la partenza alle : 8:00 sul pulman abbiamo chiacchierato un casino io ero seduto vicino a Marcone un ragazzo molto simpatico che abita a Casbeno e di fronte a me avevo Claudia e la volontaria Myriam.

Verso Bologna ci siamo fermati all’ autogril a mangiare i panini che Angelo ci aveva preparato io ero al tavolino con Myriam e Claudia e abbiamo iniziato a conoscersi perché non ci eravamo mai visti visto che lei va a Morosolo e io a Sanfermo.

Quando siamo risaliti sul pulman abbiamo iniziato a fare qualche canzone e qualche dedica poi Carlo ci ha detto le camere io ero con Andrea, Mattia e Alessandro era una camera molto bella mi sono divertito soprattutto con il mio amico Ale che diceva di essere fidanzato con una ragazza milanese.

Quando siamo arrivati c’era già li Alessio con i suoi genitori e siamo andati subito in camera a mettere a posto le cose e a mettersi in costume e poi tutti in spiaggia a fare i primi bagni e i primi scherzi agli educatori .

Dopo la spiaggia una rinfrescante doccia, un rapido saluto a casa e poi a cena io ero al tavolo con Daniel S Annalisa , Graziella Yassin , Alessandro e Myriam al tavolo si chiacchierava tantissimo soprattutto Daniel che parlava in inglese dopo cena siamo usciti a mangiare un gelato.

Nei giorni seguenti siamo stati in spiaggia abbiamo fatto i bagni , raccolto conchiglie, giocato a petanque e bocce Giovedì pomeriggio pioveva e quindi Myriam ci ha insegnato a giocare a Burraco e poi siamo andati a fare gli acquisti io ho preso una chiavetta USB e due braccialetti per i miei piccoli amici Christian e Mattia.

Questa vacanza mi è piaciuta a parte che ero un pochino triste per vari motivi mi era appena morto mio nonno Raul e mi mancava Luca P e la mia Camilla vorrei ringraziare la volontaria Myriam perché mi ha aiutato quando avevo bisogno di un supporto morale.

Jacopo







































venerdì 28 giugno 2024

LA BOMBA D'AGLIO




 IO HO INVENTATO LA BOMBA D'AGLIO.

PER FARLA CI VUOLE:

Aglio di Voghiera DOP

Aglio bianco piacentino

Aglio Polesano DOP

Aglio bianco napoletano

Aglio rosa primaticcio

Aglio di Vessalico

Aglio rosso di Sulmona

Aglio rosso di Nubia

Aglio rosso maremmano

Aglio storico Caraglio

Aglio di Resia

Aglio rosa di Nicastro

Antico aglio dell’Ufita

Aglio rosso di Proceno

Aglione della Val di Chiana

Aglio nero

Aglio ursino

Procedimento:

prendete tutti i tipi di aglio e fateci un bel frullato.

Poi bevetevelo... e salute!

Di sicuro vi puzzerà un po' l'alito, ma starete benissimo!


Filippo


venerdì 31 maggio 2024

Per educare gli educatori

 

VENERDì SCORSO SIAMO ANDATI A MILANO ALLA UNIVERSITA CATTOLICA PER PARLARE AGLI STUDENTI DI SCIENZE DELL'EDUCAZIONE.

ABBIAMO PARLATO DELLA FIGURA DELL'EDUCATORE DAL NOSTRO PUNTO DI VISTA.

OGNUNO DI NOI HA PARLATO DELLA SUA ESPERIENZA.

IO HO RACONTATO DI QUANDO ERO PICCOLO E STAVO A MANFREDONIA E C'ERA UN CUOCO CHE SI CHIAMAVA FRANCESCO CHE, QUANDO FINIVA DI CUCINANRE, VENIVA DA ME E  MI PRENDEVA PER LE BRETELLE E MI FACEVA CAMINARE LUNGO IL CORRIDOIO, E QUESTO CORRIDOIO ERA LUNGHISSIMO.

COSì IO HO IMPARATO A CAMMINARE.

QUESTO CUOCO PER ME è STATO UN EDUCATORE.

GLI STUDENTI HANNO APPREZZATO MOLTO LA STORIA E UNA SI è ANCHE PRESA GLI APPUNTI.

INSEGNARE AGLI STUDENTI è STATO BELLISSIMO.

  

venerdì 3 maggio 2024

Memorial Andrea Bertoni Marco de Leverano e Alessandro croci

  Domani   4 e Domenica  5 maggio ci sarà un memorial dedicato ad Andrea Alessandro e Marco tre giocatori che purtroppo ci  sono morti. Io gioco sia  Sabato che Domenica.

Durante questi due giorni ci sarà sempre aperto uno stand gastronomico con panini e patatine a cura dell’oratorio di Valle Olona.

Noi ragazzi facciamo delle partite  e delle gare di tiro speriamo che venga tantissima gente..

Forza millepiedi!!!

jacopo 

venerdì 5 aprile 2024

Quizzettone millepiedi

  Chi è l’educatore più anziano del millepiedi?

2.       In che anno è nato il millepiedi?

3.      Quante sedi ha il millepiedi?

4.      Quante squadre ha il millepiedi?

5.      Cosa raccoglie il millepiedi?

6.      Quanti libri ha la nostra biblioteca?

7.      Come si chiama la nostra cagnolina di pet terapy

8.      Dove facciamo gli spettacoli di clowneria non in Lombardia?

9.      Come si chiama il nostro compagno che racconta cose divertenti?

10.    Il trasporto che prendono tanti ragazzi per venire qua?

11.   La squadra più forte di Baskin?

12.   È un appassionato del folletto?

13.   Si fanno a giugno e luglio?

14.   Di solito portiamo dietro i panini?

15.   Nome e cognome del presidente del comitato?

16.   Sono originari Mario e Filippo?

17.    Ci porta sempre il cibo?

18.   Al mare ci porta la chitarra?

19.   Il cantante preferito di Ale G?

20.   Il nome della nostra vecchia capo?

21.   La capitale d’Italia?

22.   Da che paese arriva Arnela?

23.   Un cibo tipico albanese?

24.   In Romagna la puoi fare sia dolce che salata?

25.   Sono famosissimi quelli pugliesi salati?

26.   E famosissima quella di Recco?

27.    In Abbruzzo sono alla chitarra?

28.   Sono famosissime ad Ascoli?

29.   Un cibo tipico ischitano?

30.   Un dolce famoso pugliese? ( ce l’ha portato Filippo)

31.   Una pasta pugliese?

32.   Lo scoglio famoso marchigiano?

33.    Pasta tipica sarda?

34.   Si possono farcire in tanti modi (siciliani)

35.   Mattia D parla solo di questo cibo?

36.   È famosa quella fiorentina?

37.   La pasta tipica ligure?

38.   La nonna del millepiedi nome e cognome?

39.   A luglio diventano genitori?

40.   Dove lavora Marcone?

41.   L’amica di Nemo?

42.   Nano più piccolo?

43.   Siamo stati in gita e Luca P è stato male?

44.   Chi ha scoperta l’america?

45.   Quante erano le caravelle?

46.   Piscina dove siamo andati tanti anni fa con lo scivolo?

47.   L’amico procione  di  Pocahontas?

48.   Quanti cuccioli hanno lilli e biagio?

49.   Come si chiama il granchio delle sirenetta

50.   Nome del gatto di geppetto? 

GITA ALLA FATTORIA

 


Siamo stati alla fattoria Pasquè a vedere gli animali con il gruppo dell'attività di giovedì mattina che si chiama acculturiamoci.

Erano con noi i nostri educatori Andrea e Chiara.  

Lì ci sono tanti animali che abbiamo visto: i cavalli le capre e i conigli.

Ci sono anche gli asinelli.

C'erano anche gli agnelli liberi di cui uno lo abbiamo anche accarezzato..

Abbiamo anche mangiato delle cose fatte da loro in casa della fattoria.

Per esempio, c'era la pasta fatta in casa col ragù di cinghiale!

Mentre eravamo a pranzo è arrivato un cane che si chiama Ugo che è stato con noi per tutto il pranzo, che è libero, che è un meticcio. Voleva mangiare la grigliata del Mauro.

 Abbiamo conosciuto una cameriera che si chiamava Sarah.

lunedì 25 marzo 2024

LISTA DI FORESTIERISMI COI RELATIVI TRADUCENTI ITALIANI PER TUTTI GLI ITALOFONI

  • aquaplaning = idroplanaggio

  • backgammon = tavola reale

  • baseball = pallabase

  • beach volley = pallavolo sulla spiaggia

  • biberon = poppatoio

  • bob = guidoslitta

  • brunch = colanzo

  • Bruxelles = Brusselle

  • byte = ottetto

  • cheesecake = torta al formaggio

  • ciclocross = ciclocampestre

  • clown = pagliaccio

  • computer = elaboratore

  • drive-in = cineparcheggio

  • dune buggy = spiaggina

  • fax = telecopia

  • flipper = biliardino elettrico

  • guardrail = guardavia

  • halibut = ippoglosso

  • hamburger = panino con la svizzera

  • hotel = albergo

  • hovercraft = aeroscafo

  • Irish coffee = caffè irlandese

  • lime = limetta

  • marketing = mercatistica

  • marshmallow = toffoletta

  • Mauritius = Isola di Maurizio

  • metal detector = cercametalli

  • minimarket = minimercato

  • motel = autostello

  • motocross = motocampestre

  • mountain bike = rampichino

  • mouse = topo elettronico

  • noodles = nudolini

  • overbooking = sovraprenotazione

  • pacemaker = segnapassi cardiaco

  • password = parola d'accesso

  • permafrost = permagelo

  • pet therapy = zooterapia

  • plotter = tracciatore grafico

  • plumcake = panfrutto

  • Port Louis = Porto Luigi

  • router = instradatore

  • safety car = vettura di sicurezza

  • scanner = scansionatore

  • self-service = autoservizio

  • Seychelles = Seicelle

  • shaker = sbattighiaccio

  • smartphone = telefono intelligente

  • social network = rete sociale

  • spinnaker = fiocco a pallone

  • tablet = tavoletta digitale

  • touch screen = schermo tattile

  • transponder = trasponditore

  • traveller's cheque = assegno turistico

  • tuner = sintonizzatore

  • tunnel = galleria

  • videotape = videonastro

  • weekend = fine settimana

  • zoom = trasfocatore

Daniel

martedì 19 marzo 2024

COME MAI ALCUNI FORESTIERISMI VENGONO SPESSO ALTERNATI COI TRADUCENTI ITALIANI???

Ci sono alcuni forestierismi che vengono sovente alternati con i traducenti italiani come: "tunnel" e "galleria", "clown" e "pagliaccio", "hotel" e "albergo", "weekend" e "fine settimana", per motivi storici e di abitudine, e sono praticamente comprensibili da tutti gli italofoni. Altri equivalenti italiani comunemente alternati per "tunnel" sono "traforo" e "cunicolo", per "clown" è "buffone", mentre per "hotel" è "ostello", anch'essi comprensibili da tutti i parlanti di lingua italiana. Inoltre, anche l'anglicismo "hamburger" è spesso alternato coi traducenti italiani "svizzera", "svizzerina" e "medaglione" soprattutto nel linguaggio dei macellai e degli anziani, quando s'intende solamente la polpetta piatta di carne trita, mentre se si vuole intendere il panino più la polpetta sarebbe da proporre nell'uso comune il traducente letterale "amburghese" (proposti entrambi di recente sia da Gabriele Valle che da Giulio Mainardi), così come l'anglicismo "videotape" che è spesso alternato coi traducenti italiani "videocassetta" e "videoregistrazione", ma invece si alterna molto di rado col traducente "videonastro". Infine anche l'anglicismo "tuner" è spesso alternato coi traducenti italiani "sintonizzatore" e "accordatore". I dizionari d'italiano registrano da tempo gli anglicismi "tunnel" (1839), "clown" (1828), "hotel" (1813), "weekend" (1905), "hamburger" (1963), "videotape" (1972), "tuner" (1983). Sarebbe bello se si usassero solo i traducenti italiani poiché questi forestierismi risulterebbero troppo superflui e inutili secondo me. Per di più potete anche scrivere sotto nei commenti per abolire questi forestierismi a favore dei corrispettivi italiani.

Daniel

venerdì 15 marzo 2024

Lettura animata in biblioteca per la festa delle donne!!

 



Venerdì 8 marzo c’è stata la lettura animata del libro “Margherita ci è riuscita.

È stato un successone c’erano una decina di bambini accompagnati dai loro genitori e nonni.

La lettura era alle 16:00, eravamo tutti molto emozionati.

Jacopo dice:

“Sono venuti tantissime persone a vedermi i miei genitori, Olga, Loredana , Gabriele , Christian e Mattia Christian e Mattia hanno anche partecipato come bambini alla rappresentazione e gli è molto piaciuta .

Alla fine Loredana e Olga mi hanno comprato l’uovo di pasqua a me e uno a Christian e a Mattia dopo c’era il rinfresco ma noi siamo andati a fare merenda alla siciliana di Induno olona io ho presso un cappuccio Lele e papà un aperitivo Lory una cioccolata bianca Olga e mamma un caffè Mattia e Cristian un gelato e una pizza.”

Camilla “ molto bello e interessante”

Filippo: “a me è piaciuto leggere il libro e Paola faceva la attrice”

Giuseppe “ è stato un bel lavoro di gruppo a me sarebbe piaciuto partecipare

Jacopo

Filippo

Camilla

Giuseppe




venerdì 8 marzo 2024

Esci dal guscio!!!



Anche quest'anno abbiamo organizzato una una raccolta fondi per sostenere le nostre vacanze estive con il Millepiedi al mare a Misano Adriatico..

Se vuoi aiutarci puoi contribuire comprando le nostre uova di Pasqua e le Colombe.

Cosi, oltre a mangiare le cose buone, ci sosterrai e noi, quando saremo al mare, penseremo che grazie al tuo aiuto siamo riusciti ad andare in vacanza!!



FESTA DELLE DONNE

 




Oggi è la festa delle donne!

Augurissimi a tutte le bambine, ragazze, signore, mamme e nonne. Questa festa secondo me significa che noi uomini non dobbiamo trattare male la donna e che le donne sono uguali agli uomini e possono fare tutti i lavori che vogliono.

Ecco una ricetta molto speciale per questa bellissima giornata

La torta mimosa 

dosi per 8 persone

Per il pan di spagna :

5 uova

200 gr di zucchero

200 gr di farina 00

8 gr di lievito per dolci

Per la crema:

500 ml di latte

  1 Scorza di limone

2 uova

4 cucchiai di zucchero

4 cucchiai di farina 00

200 ml di panna da montare

Per la bagna e farcitura:

350 g di ananas sciroppato

100 ml acqua

Preparazione:

1.      Per fare la torta mimosa, partiamo dal pan di spagna: rompiamo le uova in una ciottola e iniziamo a frullare, poi aggiungiamo lo zucchero.

2.      Uniamo poco alla volta la farina e poi il lievito e amalgamiamo tutto.

3.      Versiamo l’impasto in una teglia da 24 cm di diametro imburrata e infarinata con la base coperta da carta da forno , inforniamo per 35-40  minuti a 180 °C col forno statico a 170° col forno ventilato.

4.      Prepariamo intanto la crema pasticciera facciamo scaldare il latte in un pentolino con una scorza di limone.

5.      In un’altra pentola rompiamo le uova, mettiamo lo zucchero e la farina e mescoliamo bene con una frusta fino ad ottenere un composto senza grumi.

6.      Togliamo la scorsa di limone e versiamo il latte caldo a filo nella crema, continuando a mescolare.

7.      Portiamo la pentola sul fuoco (a fiamma bassa) e facciamo addensare la crema, sempre mescolando.

8.      Una volta che le crema è pronta togliamola dalla pentola e facciamola raffreddare in una ciotola coperta da pellicola.

9.      Sforniamo in pan di spagna e facciamolo ben raffreddare, poi tagliando per ottenere tre dischi.

10.    Eliminiamo i bordi scuri dallo strato centrale.

11.    Tagliamo il disco centrale a cubetti per creare la nostra “mimosa “e mettiamoli da parte.

12.    In una ciottola montiamo la panna già zuccherata e poi uniamo la crema pasticciera ormai fredda.

13.    Sgoccioliamo l’ananas e tagliandolo a pezzetti direttamente nella ciotola con la crema di farcitura, mescolando poi con una spatola per distribuirlo.

14.    Allunghiamo il succo dell’ananas con mezzo bicchiere d’acqua e usiamo per bagnare la base di pan di Spagna.

15.    Stendiamo sul pan di Spagna un primo strato di crema.

16.    Posizioniamo il secondo disco di pan di Spagna capovolto e bagniamolo con il succo di ananas.

17.      Ricopriamo tutta la torta con la crema di farcitura .

18.    Ultimiamo distribuendo i cubetti di pan di Spagna su tutta la superficie del dolce

19.    Decoriamo con dei fiocchetti colorati.

20.    La nostra torta mimosa è pronta! Possiamo gustarla subito, ma sarà ancora più buona dopo un riposo in frigo di un paio d’ore

 

 

Il vostro chef Jacopo vi augura buon appetito!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

BASKIN

  il baskin deriva dal basket e significa basket integrato, perché possono giocare sia i disabili che i normodotati ci sono 4 canestri du...