venerdì 26 maggio 2023

I miei pensieri

 A me piace riposare ,a me piace guardare la televisione


Stare a casa a me piace fare la spesa, mi piace uscire, comprare i vestiti, fare le passeggiate ,apparecchiare o andare dalla nonna e quando vado in montagna mi piace fare le passeggiate . Qua al millepiedi faccio le attività: lunedì
Sono con Andrea e andiamo al tigros, martedì sono con marco facciamo musica, mercoledì sono con Martina facciamo mensa, giovedì sono con Andrea e andiamo a scuola e venerdì sono con Noemi facciamo informatica.
Quando non sono al millepiedi gioco a basket con marco e mi piacciono i compagni nuovi.
Mi piace ascoltare gigi d Alessio, vado in montagna con mamma e papà e ci divertiamo in compagnia. Quando sono a casa mi riposo. Quest'anno vengo a fare i week end a morosolo. Quando sono a casa guardo la televisione mi piace la attività di mensa più di tutte. Ogni tanto vado a fare la spesa con la mamma.
Mattia e Francesco e Giorgio con loro mi trovo bene, Alessandro  ogni tanto mi prende in giro questa cosa mi da fastidio mi fa stare male e non ci faccio tanto caso vorrei dirlo e non lo dico. Leo mi sta simpatico perché molto gentile.

Quest'anno sono uno po cambiato parl un po di più prima non scrivevo I nomi delli insegnanti adesso li scrivo sono  meno timido .
Cosa faccio sistemo per terra sistemo i mobili pulisco la finestra vado a fare la spesa pulisco pulisco li tavolo. 


Marco 

DIFFUSIONE DELL'ESONIMO ITALIANO "BRUSSELLE" NELL'USO COMUNE

La capitale del Belgio è ormai più nota solamente con l’endonimo francese “Bruxelles” dovuto al fatto che in questo paese si parla maggiormente il francese. In inglese è comunemente noto con l’esonimo “Brussels”. In italiano si potrebbe tradurre con l’esonimo “Brusselle”, che era in uso nei documenti dei secoli scorsi, ma al giorno d’oggi è totalmente caduto in disuso a favore dell’endonimo “Bruxelles”, e sarebbe comunque da riesumare oggigiorno. Su Cruscate c’è persino un filone dedicato a questo toponimo belga nella sezione “Fonetica e fonologia”: https://www.achyra.org/cruscate/viewtopic.php?t=739. Quindi se vogliamo diffondere nell’uso comune l’esonimo italiano “Brusselle” scrivetelo sotto nei commenti.

Daniel

Le gare di nuoto

 Alle gare c'erano Davide Cristian Andrea Alessia Sara Pedro Francesco Eleonora  Mattia Daniele   Barbara Dario Valentina Mauro Gaia  Andrea Mamma Laura Daniela Mamma Esmeralda Papà  Gazmir Alessandra Gabriella Papà Mamma sorella di Davide   

ci siamo trovati all'1 e 40 all'iper.

Siamo arrivati alle 5-6 e ci hanno dato le chiavi della camera in hotel. Abbiamo disfatto le valigie e alle 7 30 siamo scesi giù a mangiare. Alle 8 abbiamo mangiato pasta carne patate carote insalata pane frutta.

Dopo mangiato abbiamo ballato tanto e siamo tornati in hotel.

Il giorno dopo, venerdì, ci siamo alzati presto alle 7 e 30, abbiamo messo il costume, la tuta, la maglietta, i pantaloni e abbiamo preso il borsone con accappatoio, cuffia, occhialini, ciabatte. Abbiamo fatto colazione con brioches formaggio uova prosciutto yogurt fette biscottate burro marmellate miele latte succo frutti di bosco  cereali.

Poi a pranzo abbiamo mangiato pasta lasagna riso freddo pesce carne patate carote insalata frutta arancia.

Dopo pranzo siamo andati al mare di Lignano Sabbiadoro dove abbiamo fatto delle foto e giocato a ruba bandiera.

Poi siamo tornati in hotel a magiare e sabato mattina alle 6 e 30 ci siamo messi il costume.  Andrea ha fatto la staffetta e ha vinto al  1 posto, secondo posto per stile e dorso 5 posto.

Poi cristian è arrivato 4 a stile maschile e anche fracesco, mentre davide  1 a dorso.

Alessia è arrivata 4 a stile 7 a dorso. 

Sabato sera abbiamo mangiato pasta al sugo insalata pollo patate. Poi abbiamo ballato tanto, Alessia ha ballato come una pazza, mentre daniela è stata poco ed è andata a letto presto.  Abbiamo bevuto tanto  e abbiamo riso tanto. Siamo saliti in camera  e siamo andate in bagno a lavare i denti e poi sogni d'oro. 

Andrea l'allenatore ci diceva "vincere vincere vincere".

Valentina e gaia ridevano come pazze.

Domenica alessia non aveva gare.

Domenica mattina abbiamo fatto la sfilata, poi abbiamo mangiato a dopo pranzo alessia è tornata a casa.

Noi prima abbiamo fatto altre gare e alle 5 siamo partiti e abbiamo mangiato in autogrill.

Alle 10 di sera eravamo a casa e il cane è saltato addosso alla mamma laura, a me e a Daniela. Anche mio fratello  giacomo era contento di vedermi.        


Andrea e Alessia

venerdì 19 maggio 2023

L’adunata a Udine

 Venerdì 12 maggio io e i miei genitori alla mattina siamo partiti per l’adunata di Udine verso le 11:30 ci siamo fermati all’autogrill per il pranzo e poi siamo ripartiti.

Siamo arrivati a destinazione verso le 15:00 e ad aspettarci c’erano la signora Paola il signor Giuliano e il mitico fratellone Luca Luca e Giuliano stavano provando a tagliare il prato con decespugliatore ma non funzionava, mentre io e i miei genitori siamo entrati in casa con Paola a bere un buon caffè e chiacchierare del più e del meno dopo un po’ Luca e Giuliano ci hanno raggiunti e abbiamo fatto il programma per quei giorni.

Verso le17 :00 siamo andati a fare un giro a Palmanova con Luca e Giuliano è una cittadina molto bella c’è anche la fortezza. 


Per cena la cuoca Paola ci ha preparato il farro e a me è piaciuto tanto poi un po’ d formaggio e la torta che ha preparato la mia mamma dopo una bella chiacchierata verso le 10:00 ci siamo addormentati

Il Sabato invece dopo colazione siamo andati ad Aquileia dove ci aspettavano gli alpini di Capolago è abbiamo fatto una bella gita con la barca a vedere i casoni abbiamo mangiato sulla barca degli stuzzichini, degli ottimi spaghetti con il pesce, fritto misto e il dolce io ero seduto con i miei e i genitori di Luca perché non conoscevo nessun altro dopo pranzo un signore ha cantato un po’ e abbiamo iniziato a fare amicizia con il gruppo. 


Quando siamo scesi dalla barca Giuliano è andato con il gruppo a vedere Palmanova mentre io, Luca, Paola e i miei genitori abbiamo fatto un giretto per grado mio papà ha offerto un buon gelato a tutti. Per cena è venuto Alberto un ex collega di giuliano è abbiamo mangiato tutti insieme.

Mentre la domenica siamo stati alla adunata ad Udine peccato per la pioggia sorpresa quando siamo entrati nel duomo una persone mi tocca dietro chi è la mia amica Laura e quindi siamo stati a messa insieme nel duomo di Udine se ci organizzavamo non ci trovavamo.

Dopo la messa siamo stati a vedere la sfilata e poi a mangiare un paninozzo con la cotoletta io mentre Luca e mia mamma con la porchetta la Paola non ha voluto niente.

Quando siamo tornati a casa ci siamo cambiati perché eravamo bagnati fradici e poi siamo stati insieme gli uomini guardavano il giro d’Italia mentre io e mia mamma siamo stati a chiacchierare Paola mentre lei cuciva poi abbiamo fatto delle telefonate mi facevano morire Paola e Giuliano perché tra di loro parlano solo Friulano ciao si dice Mandi’.

Alla sera siamo stati a mangiare in un bellissimo ristorante con gli alpini di Capolago c’era un signore molto simpatico che raccontava barzellette il menù era antipasto all’ italiana, tris primi, tris secondi, polenta patate e sorbetto mi è piaciuto tanto il frico e la bovada alla fine abbiamo cantato delle canzoni alpine.

Lunedì dopo colazione siamo andati a prendere i formaggi e al mercato di Palmanova dopo pranzo siamo tornati a casa 


Jacopo

L'incoronazione di Carlo di Inghilterra

 

Carissimi lettori oggi vi parlerò della

incoronazione di re Carlo di Inghilterra sabato 6 maggio 2023 a Londra quel giorno con l’incoronazione di re Carlo si può dire che è iniziata una nuova era .

Per chi segue le vicende della famiglia reale, Carlo era già in carica da quando è mancata la regina ma ufficialmente è entrato in carica dal 6 maggio.

Parliamo un attimo della celebrazione.

Rispetto alla celebrazione Carlo ha apportato delle piccole modifiche, ha fatto conoscere qualcosa in più di se, il suo sarà un mandato particolare perché vista l’età di re Carlo sarà un regno  di transizione per aprire le porte a William come erede al trono.

Giuseppe

UN BELLISSIMO FESTIVAL IN UN BELLISSIMO PAESINO



TU CHE VAI IN VACANZA A ACCADIA CHE SI TROVA IN PUGLIA SULLE DAUNIE, VAI A VEDERE IL FESTIVAL CHE SI CHIAMA ACCADIA BLUES. LO FANNO IL 7 AGOSTO E LO FANNO SOTTO GLI ALBERI. IL FESTIVAL ESISTE DAL 1963.. QUINDI E' PIU' VECCHIO DI ME DI 5 ANNI..

SE SEI CURIOSO VAI A VEDERE A QUESTO LINK:

http://www.accadiablues.it/

FILIPPO

venerdì 12 maggio 2023

La nuova radio del millepiedi è online!!!

 



Abbiamo pubblicato la puntata zero di Radio Mille, il nuovo podcast realizzato dal gruppo di blog del Millepiedi!!

Ascoltatela che ci sono delle canzoni e delle rubriche divertenti.

Per ascoltarla bisogna cliccare su questo link

puntata 0

Se siete degli esperti potete anche caricare la feed RSS sul vostro cellulare per ascoltarla con la vostra applicazione per il podcast..

Buon ascolto

venerdì 5 maggio 2023

RADIO MILLE

 NOI NON SIAMO STANDO GRATTANTO LA PANCIA STIAMO FACENDO UNA COSA BELLISSIMA, LA COSA BELLISSIMA E' LA RADIO CHE POTETE SENTIRE SU INTERNET. LA TRASMISSIONE SI CHIAMA PODCAST E LA COSA PIU BELLA CHE STIAMO FACENDO VI FAREMO SAPERE TUTTE LE INFORMAZIONI PER ASCOLTARLA A BREVE.

A  PRESTO.

FILIPPO

Idee per una gita: Recanati

 Recanati, luogo di nascita di Leopardi

Recanati, nella provincia di macerata , è una cittadina che sorge su un colle a circa 300 metri sul livello del mare, nel mezzo dei fiumi potenza e musone.


 

In epoca romana sorsero nella zona due città: potentia e helvia recina.

Il nome Recanati deriva dal latino “recinetum”, da recina.

Il borgo si formò dall’unione di piccoli luoghi posti sullo stesso colle della città attuale: il castello di montemorello, il castello di san vito, il castello di monte volpino e il borgo di castelnuovo.

La cittadina di recanati è famosa perché qui è nato giacomo leopardi, infatti sono molti luoghi che lo ricordano.

A recanati troviamo il “palazzo leopardi” con una biblioteca di 20mila volumi, la casa di silvia (ragazza amata da leopardi) e la chiesa di santa maria in montemorello.

Troviamo infine il “colle dell’infinito”, la sommità del monte tabor che ispirò la celebre poesia.

Sono numerosi anche i siti archeologici di recanati: l’insediamento e la necropoli di fontenoce di epoca neolitica (vi milenio A. C.).




Davide


IL MEMORIAL ANDREA BERTONI MARCO DE LEVERANO E ALESSANDRO CROCI

 Domenica 30 aprile e lunedì 1 maggio abbiamo fatto un memorial di baskin per Andrea Bertoni Marco de Leverano e Alessandro Croci   che purtuppo sono morti di malattia, è stato molto bello, i genitori e i volontari molto collaborativi. Io ho giocato la seconda partita e abbiamo vinto per 40 punti, non sono stato un granché come giocatore ho sbagliato tantissimi canestri. Sono venuti a vedermi i miei genitori Filippo , suo cognato Filippo ,  Melina e Franco dopo la partita sono andato a mangiare il panino con la salamella e le patatine che le faceva Nando il papà di Marcone con la sua friggitrice. Domenica invece sono andato in palestra alle 9:00 e c’erano già Ubaldo, Antonia, Antonio, Alessandra ecc. ho visto un po’ di partite prime 3° e 4° posto, poi baskin piccoli è stato molto bello. Alle 11:30 ho mangiato un panino con il prosciutto e le patatine e poi ho guardato la nostra partita per il 1 ° 2 °posto, ero seduto vicino ad Ornella, la mamma di Marcone, ma ogni tanto andavo in giro a chiacchierare con le altre mie amiche e amici. Noi siamo arrivati 1° abbiamo vinto le medaglie e una coppa ci hanno premiato i genitori di Alessandro Marco e Andrea dopo la partita mi sono preso un altro panino e le patatine. Sono stati due giorni fantastici, è bello vedere tantissima gente a lavorare e a tifare per la propria squadra



1 2 3

MILLEPIEDI

OLE’

JACOPO 





AGGIORNAMENTO: IL FILONE DELL'ANGLISMO "TRANSPONDER" SU CRUSCATE

In merito all’anglicismo “transponder” di cui avevo parlato in precedenza nell’articolo: https://langolodelmillepiedi.blogspot.com/2022/11/diffusione-del-traducente-trasponditore.html, c’è persino il filone dedicato a questo inglesismo su Cruscate: https://www.achyra.org/cruscate/viewtopic.php?t=8306.

Daniel

Le vacanze in montagia

 Io e la mamma abbiamo una casa in montagna in Piemonte, ci andiamo in vacanza in estate.


Cosa faccio in montangia? faccio le passeggiate, apparecchio e sparecchio, guardo la televisione, pulisco il divano e sistemo la casa. Con la mamma tagliamo l'erba, bagnamo le piante, facciamo il letto e facciamo i giri con la macchina. Poi pulisco il tavolo, sistemo l'armadio,  pulisco le finestre, sistemo il tavolo, riordino il mobile, sistemo la scrivania, sistemo il divano e pulisco.






Marco  

LA MIA VITA QUOTIDIANA AD OFFICINA025

Dal 2019 vado ogni giovedì mattina alle 9 e 30 ad un centro di autonomie in via Marsala a Gallarate che si chiama “Officina025” per passare del tempo come faccio al Millepiedi. Faccio l’attività con Lorenzo e Daniele che consiste nel fare la spesa al supermercato per comprare il mangiare per il pranzo. A volte se facciamo in tempo prendo un cappuccino col cornetto al bar, poi quando Daniele se ne va scriviamo articoli da pubblicare sul blog di Davide Bonamici “Artshows” ed infine pranziamo. Prima che iniziassi a fermarmi a pranzo facevo colazione al bar, raccoglievo sassi per fare l’orto in un giardino di una casa in via Adda a Samarate con Daniele ed infine facevo articoli con Lorenzo per il blog di Bonamici. Ci sono inoltre due ragazzi che frequentano le attività con me che sono Edoardo e Fabio. Quando facciamo il pranzo cuciniamo, prepariamo la tavola, mangiamo, beviamo l’acqua coi bicchieri di plastica, sparecchiamo la tavola, laviamo, asciughiamo, mettiamo a posto i piatti e le posate negli appositi armadietti, puliamo la tavola con lo spruzzino e poi alle 14 e 30 torno a casa. Una volta al mese facciamo articoli per il blog di Bonamici anche nella biblioteca del MAGA di Gallarate. Per visitare gli articoli del blog di Bonamici andate su: http://artshows.altervista.org/. Inoltre al venerdì pomeriggio fanno con Daniele l’attività dell’orto in via Adda a Samarate, ma io alla fine ho rinunciato di andare dato che era un bel po' faticoso per me. In passato al posto degli educatori Lorenzo e Daniele c’era l’educatore Matteo. Il 2 aprile 2023 Officina025 ha pure organizzato una passeggiata di beneficenza partita da via Adda a Samarate dove io, mamma ed Eduardo abbiamo partecipato a camminare, passando per un bosco, e il tempo all’inizio era piovoso e poi è venuto il sole. Invece per visitare il sito ufficiale di Officina025 andate su: https://www.officina025.it/, con incluso anche un loro blog: http://officina025.blogspot.com/.

Daniel

martedì 2 maggio 2023

PLAYLIST DI MAGGIO!!

Buongiorno cari lettori!
Il mese di maggio, che non è il mese del formaggio, è pieno di belle canzoni da ascoltare! Noi ci siamo sbizzarriti nella scelta ispirandoci al mese, alla stagione ed anche alla attualità!
Noi come vi abbiamo appena detto ci siamo, voi ci siete?? Ci piacerebbe che ci scriveste cosa ne pensate!!
Ecco la nostra playlist!

La prima canzone proposta è una canzone allegra che è di un gruppo che anche per noi è una scoperta! Le idi di Maggio con Pane e Coniglio
 
 
Continuiamo con un grande classico, che abbiamo inserito perchè ieri la nostra squadra di baskin allenata dal nostro coach Palladini ha vinto un torneo di Baskin organizzato proprio da noi! We are the Champions dei mitici Queen!

https://www.youtube.com/watch?v=aRlk72bQK90

La prossima canzone è di un mostro sacro della musica italiana che ci ha lasciati troppo presto. Una canzone incantevole del grande Pino Daniele, Maggio se ne va

https://www.youtube.com/watch?v=S-50HBv9wek

Giusto ieri era il 1° maggio! festa dei lavoratori ma anche data citata nella canzone Ti amo di Umberto Tozzi!

https://www.youtube.com/watch?v=AAFzwt9NolU

Dopo Ti amo di Tozzi e We are the champions dei Queen, vi riproponiamo un'altra canzone inserita già nella playlist del maggio dell'anno scorso. La canzone è la delicata Fiore di maggio di Fabio Concato, però quest'anno vi proponiamo la versione altrettanto bella di Zucchero

https://www.youtube.com/watch?v=r9crx_XNSkE

Continuiamo con una canzone che vogliamo inserire perchè fa ridere e quindi fa allegria come la stagione e poi, perchè la stiamo studiando proprio in questo periodo nell'attività musicale!
Pippo Franco in Chi chi chi cò cò cò  
 
 
Concludiamo la playlist di questo mese con una canzone dedicata alla festa della mamma che ci sarà a breve. Andrea Bocelli assieme all'orchestra sinfonica della regione Abruzzo, ci canta Mamma. Canzone addirittura del 1939, cantata originariamente da Beniamino Gigli, ma reinterpretata da tantissimi altri artisti! 
 

Per oggi è tutto. Ci risentiamo a giugno con la prossima playlist quasi estiva!

Un abbraccio e buon ascolto!

BASKIN

  il baskin deriva dal basket e significa basket integrato, perché possono giocare sia i disabili che i normodotati ci sono 4 canestri du...