venerdì 18 gennaio 2019

LE MIE VACANZE DI NATALE IN ITALIA


Durante il periodo Natalizio dal 23/12 al 29/12  sono rimasto a casa ma non mi sono per niente annoiato.
Andavo sempre a trovare qualche amico o venivano loro a trovare me e i miei genitori. Adesso vi racconto come ho passato le feste.
La domenica prima di natale sono venuti a trovarmi degli amici di vecchia data che abitano a Milano e si chiamano  Michele e Laura. Quando ero piccolo andavamo sempre al mare con loro ma ora  abbiamo idee completamente diverse di vacanze, loro vorrebbero visitare le città mentre io stare chiuso nei villaggi con gli animatori.  Dopo aver mangiato è  venuta a trovarci la  Gabriella, “la Fuma”, abbiamo preso un buonissimo caffè con dei dolci portati da Laura e Michele. Verso le 17:00  sono andato in saletta parrocchiale con i miei amici del “coretto ABBA”e poi siamo andati in giro per il paese cantando canzoni natalizie  e, dopo siamo andati in oratorio a mangiare qualche trancio di pizza e a fare le prove per il S. Natale.
La vigilia sono andato a fare la spesa con mio padre : 1ora e 30 di coda circa per prendere gli affettati e, nel pomeriggio sono andato a fare visita agli Alessi e ai Trentini per portagli i doni di babbo natale . Alla sera invece sono venuti  miei cugini Lety e Roby a mangiare abbiamo fatto fuori mezza veneziana in 5 , verso le 21:00 sono andato ad aprire i doni, mi hanno regalato una maglia della juve con tanto di nome dietro, un poster dei Pokemon , un braccialetto del Kenia, due libri di cucina,un puzzle dei Pokemon , Tigro di peluche il dvd del Film di Winnie the pooh.    Mi sono piaciuti tantissimo i regali che ho ricevuto. Il giorno di Natale sono andato in chiesa alle 8:30 per preparare le canzoni e dopo messa sono andato al bar. Verso le 13:00 sono arrivati mio zio Mario , Federico, Gabriella, Nino, Cosimina, Luisa e Carla e abbiamo iniziato a mangiare  e bere tra un piatto e l’altro ci mettevamo a ridere per le storie che racconta Nino in dialetto siciliano. Verso le 18:00 sono andato da mio cugino Roberto a fargli gli auguri di natale ma sono rimasto li’ poco perché alle 20:00 avevamo organizzato la tombolata con Nino e la sua famiglia.
Il giorno di Santo Stefano invece Nino  ci aveva invitato a pranzare a casa sua  verso le 15:00 ma noi siamo andati verso le 13:00 a casa sua c’erano anche Mario, Enza , Daniele e Alessio dei loro amici che vivono a Varese dopo aver mangiato io , Luisa , Carla , Alessio  e Daniele ci siamo messi a giocare al gioco dell’ Italia mi facevano morire dal ridere perché non sanno proprio niente di Geografia  Daniele e Alessio  , dopo abbiamo giocato a tombola con i soldi e siamo rimasti anche a cena da loro.
Il 27 invece sono andato a fare un giro all’ Esselunga e all’ Iper  al mattino mentre nel pomeriggio sono stato dai nonni e poi sono andato a Porto Ceresio a trovare i miei migliori amici Luciana Marchi e Valerio Rinaldi con il loro cucciolo di cane Ugo che mi è stato subito simpaticissimo. Poi è  arrivata  Annalisa con Luca , Marta e Chiara abbiamo fatto una piccola merenda insieme e poi siamo tornati a casa
Queste vacanze mi sono piaciute tantissimo peccato che sono stato poco tempo con  i miei amici Vale e Lucy ma non fa niente
Jacopo

Nessun commento:

Posta un commento

  Tanti e tanti anni fa c’erano: la Rosa, che e la sorella maggiore ed e una bella principessa in un Castello. Rosa aveva un papà che e...