martedì 7 giugno 2022

SPIRIT. UN BEL FILM CHE PARLA DI AVVENTURE E AMICIZIA

 

Ciao a tutti! Come state??

Oggi amici lettori vi parliamo di un film molto bello chiamato Spirit cavallo selvaggio.

È un film d’animazione del 2002 che racconta l’avventura di un cavallo che vive libero con la madre e altri cavalli nelle praterie del nord America ai tempi del vecchio West.

Ci sono molte scene che ci hanno colpito e adesso ve ne parliamo per farvi conoscere un po’ questa storia bellissima ed interessante.

Come già detto il cavallo protagonista si chiama Spirit, la cavalla di cui si innamora nel corso del film si chiama Pioggia e il pellerossa suo amico si chiama Piccolo Fiume.

L’antagonista che all’inizio del film vuole addestrare e sottomettere Spirit è il Colonnello.

Il film inizia con Spirit che sta passando una tranquilla giornata assieme alla sua famiglia ed improvvisamente fa la conoscenza degli esseri umani, da lì parte una lunga avventura piena di emozioni e colpi di scena.

Una scena molto romantica è quando Spirit incontra per la prima volta Pioggia, che è una cavalla che vive assieme ad una tribù di pellerossa. Spirit non aveva probabilmente mai visto una cavalla bella come lei e si innamora a prima vista.


Emozionante è la scena quando il nostro eroe scappa da un incendio che ha provocato fermando la costruzione di una ferrovia che avrebbe attraversato la terra della sua famiglia.

Una scena quasi tragica è quando Spirit scappa dall’accampamento dei militari dopo essere stato catturato. Il colonnello vuole addirittura ucciderlo, assieme e Piccolo Fiume che era stato catturato il giorno dopo Spirit.


Una scena commovente è stata quando Spirit e Pioggia cadono nel fiume per scappare dai soldati. È commovente perché Pioggia si fa male perché il colonnello le ha sparato e Spirit rimane accanto a lei finché viene catturato un’altra volta dai soldati.

Spirit se ne va pensando che Pioggia rimarrà lì da sola affranta e ferita, ma invece arriva Piccolo Fiume ad aiutarla.

Un’altra scena molto emozionante è quando Spirit fa un grande salto sui suoi possenti zoccoli per scappare da un grande pericolo.


Ci è piaciuto molto il finale che ovviamente non vi raccontiamo perché alla fine del film succede una cosa che rende Spirit molto felice e fa un bel ringraziamento al suo amico Piccolo Fiume facendogli un sacco di feste.


Dei personaggi che ci stanno un po’ antipatici sono i militari dell’esercito americano perché sparano sempre ai cavalli o cercano di catturarli, inoltre sparano anche ai poveri pellerossa e ci chiediamo il perché di tanta violenza…

Una scena del film ci ha fatto molto divertire. Spirit ad inizio del film viene catturato e un maniscalco cerca in tutti i modi di addomesticarlo, gli taglia la criniera, vuole pulirgli gli zoccoli, cerca di marchiarlo ecc, però Spirit si ribella e trova sempre il modo di liberarsi, facendo fare al povero maniscalco dei voli!


Segnaliamo anche l’ascolto molto attento delle belle canzoni orecchiabili della colonna sonora, che sono cantate dal famoso cantante Zucchero!

Consigliamo a tutti di vedere questo film perché ci fa capire cosa vuol dire essere liberi e non rinchiusi dentro una prigione. Speriamo che vi piaccia e fateci sapere se lo avete già visto oppure no!

Grazie di tutto e a presto per il prossimo articolo!

Nessun commento:

Posta un commento

Un saluto ad un caro amico

  Giovedì scorso purtroppo è mancato Alessandro un nostro caro amico e compagno di avventure. La notizia ci è arrivata da Elena una sua cari...