lunedì 26 giugno 2017

La mia esperienza da animatore all’ oratorio di Bisuschio

Io sono un ragazzo a cui piace stare in compagnia di altre persone, per questo tutte le estati, da quando ho finito gli esami di 3° media (che era nel lontano 2005) , ci vado tutti gli anni. Fare l’animatore non è una cosa semplice devi avere tantissima pazienza con i bambini e avere un bellissimo rapporto con gli altri animatori che per me sono dei “compagni di viaggio” .
Io ho incominciato grazie al mio grandissimo amico Luca”Mene” che mi ha accompagnato e aiutato per i primi anni.  A Bisuschio l’oratorio incomincia dopo la messa delle 9:15 i per i  bambini che sono iscritti al dopo scuola  e poi mangiano li’ mentre i bambini che non vanno al dopo scuola si presentano in oratorio alle ore 14:00.
All’ oratorio si fanno tantissime attività: Lavoretti, Murales, Mosaico  ,Sketch , Balletto, Teatro , Clownerie, Canto, Cucina e anche tantissimi sport: Piscina, Ippica ,Mountain-bike, Pallavolo, Basket, Pingpong, Atletica, Bocce e Tennis. Dopo la merenda si fanno anche dei giochi a squadra tipo :Palla prigioniera, Napoleone, Postino, Bandiera, Bandiera Incrociata.
Io di solito seguo i bambini di 1° e 2° elementare perché sono i più facili da curare. I bambini mi vogliono tantissimo bene e ogni anno alla festa finale c’è sempre qualche bambino o animatore che piange per nostalgia.
All’ oratorio si fanno anche tantissime gite tipo alla Casa di Riposo San Giuseppe o Madonna della Croce a Viggiù,  in montagna ad Alagna, in val d’Aosta , nelle nostre montagne vicine o al mare, o in Piscina a Fara Novarese, Acquaneva, Lodysplash, Brebbia,Ondaland .
Io mi ricordo di due gite  in particolare:   nella prima  si partiva con il battello dall’ imbarcadero di Porto Ceresio e si costeggiava tutto il lago fermandosi a Riva San Vitale, Morcote, Campione, Melide  ad ogni posto si scendeva e si  facevano delle piccole  soste. Mi ricordo tantissimo la Swise Miniatura a Melide dove abbiamo fato anche un giretto con il trenino, in quella gita c’era anche mia mamma. La seconda gita che mi ricordo era due anni fa, non mi ricordo dove eravamo, io ero da solo senza i miei genitori, ma avevo Marisa e Silvana che mi guardavano. Mi ricordo di quella gita il santuario e il lago. 
L’anno scorso ho fatto una bellissima attività in oratorio che si chiama K factor  e alla serata finale si siamo esibiti.

I miei pareri:
Secondo me l’oratorio è un bellissimo posto dove si possono incontrare tanti amici io non ho quasi mai vinto un oratorio ma l’importante non è vincere ma è partecipare

JACOPO 

Nessun commento:

Posta un commento

LA MIA MAMMA NON STA MOLTO BENE

Mercoledì 30 novembre 2022 la mia mamma stava portando una scaletta alta sopra le scale per addobbare le cose di natale al piano superiore d...