lunedì 9 aprile 2018

Il giardinaggio


A me David piace parlare di giardinaggio perché ogni tanto a casa la mamma fa giardinaggio.
La mamma travasa le piante nei vasi più grandi con il terriccio. A lei piacciono le piante a foglie verdi come la felce, l’edera e la capelvenere ecc.
Il giardinaggio si fa nei periodi maggio e giugno, alcune piante vanno curate tutto l’anno.
A me Beatrice piace e pratico il giardinaggio a casa mia in balcone o in giardino.
Io a volte semino nei vasi i fiori o le piante per farle crescere e altre volte sposto le piante fiorite (viole del pensiero, primule o gerani…) dal vaso più piccolo al vaso più grande.

Nel giardinaggio si usano questi utensili:
·      I guanti si usano per non sporcarsi e non danneggiare le mani;
·      Le forbici adatte servono per tagliare i rami, le foglie o i fiori secchi o favorire la crescita delle piante;
·      L’annaffiatoio per bagnare le piante;
·      La vanga per scavare la terra e formare un buco per mettere le piante;
·      Il badile è più grande della vanga e serve in giardino per spostare la terra o formare dei buchi più grandi;
·      I vasi serve mettere le piante o per farle crescere;
·      Il terriccio serve per coprire la radici;
·      Il rastrello serve per spostare l’erba tagliata o le foglie secche degli alberi.




David e Beatrice

Nessun commento:

Posta un commento

  UN MIO AMICO CHE è ANDATO IN TV Mercoledi’ 18 gennaio il mio amico Michele è andato in televisione a Milano da Antonella Clerici con ...