lunedì 12 dicembre 2016

Il mio papà

Con il mio Papà faccio tante cose belle e parlo di tante cose belle.  Lo vedo tutti giorni: tutte le mattine vado con lui a fare colazione al bar e il pomeriggio lo vado a trovare. Con mio Papà mi trovo bene quando mi vede è contento, felice e gentile, affettuoso, è bravissimo e buono. 
Lo aiuto se ha bisogno di andare in farmacia o in posta. Mio papà abita vicino a me e sono contentissima quando lo vedo giocare a carte con i suoi amici. Mi ha fatto il regalo di Natale e io l’ho messo sotto l’albero, è un pacchetto grande ma non so cos’è, sono curiosa.
Fra un po’ cambio casa e andrò in un paese vicino, mi dispiace che non vedrò mio papà come prima e tre signore che si chiamano Orietta, Rosita, Marisa che sono bravissime e gentili e con cui di solito bevo un caffe insieme.  Non voglio perderli, sono brave persone, mi aiutano tantissimo.


Sharon


             

Nessun commento:

Posta un commento

Un saluto ad un caro amico

  Giovedì scorso purtroppo è mancato Alessandro un nostro caro amico e compagno di avventure. La notizia ci è arrivata da Elena una sua cari...