venerdì 23 settembre 2022

La mia vacanza a Kelibia


Finalmente è arrivato il 15 agosto grande giorno di partenza per me e i miei genitori dopo esserci lavati e vestisti siamo partiti per Milano Malpensa destinazione Tunisi. All’aeroporto c’era un sacco di gente e tantissima coda per i controlli dopo avere fatto colazione con un buon panino con la Mortadella siamo partiti, il viaggio è durato un’ora e mezza arrivati a Tunisi ci sono volute altre due ore di coda per i passaporti e altre due per arrivare al villaggio. Il Villagio si chiama Kelibia ed è di fronte a Pantelleria li ci aspettavano gli animatori Antonio, Fabio, Giada, Andrea, Thomas ecc. quando siamo arrivati hanno fatto subito la riunione informativa e poi sono andato a cena e a vedere il musical “Aggiungi un posto a tavola.

Nelle due settimane che ho passato lì ho conosciuto tantissimi amici Pasquale , Fulvia, Claudio , Emanuela , Simona, Pietro, Salvatore , sua moglie , Filippo , Stefania , Nicola, Romano e sua moglie la maggior parte ha fatto tutte due le settimane con me mentre altri solo la prima. Al mattino dopo colazione andavo in spiaggia con il mio amico Filippo e i suoi genitori si chiacchierava tantissimo in acqua poi alle 10:15 andavo a fare freccette con Pasquale e Claudio finite le freccette andavo a bere e poi in piscina coperte verso mezzogiorno andavo in camera a cambiarmi e poi a pranzo dopo pranzo c’era il gioco caffè e poi alle 15:30 il torneo di carte e successivamente i tornei sportivi. Per noi era la sesta volta che ci andavamo e abbiamo trovato moltissimi cambiamenti perché questo villaggio prima era solo italiano adesso è diventato internazionale e quindi il cibo non era un granché tantissimo pesce e pochissima carne io e mia mamma abbiamo fatto una scorpacciata di pasta e pizze , i cibi tunisini sono molto spezziati ma molto buoni c’erano tantissime verdure e tantissimi fritti. Purtruppo l’ultimo giorno il mio grande amico Pietro ha avuto un virus intestinale è quindi febbre, dissenteria e malessere e questa cosa mi ha fatto molto preucuppare perché l’indomani sarebbe partito con me meno male che mia mamma ha sempre dietro l’imodium .

Jacopo




2 commenti:

  1. Complimenti per l articolo Jacopo mi manca blog ma auguri a voi tutti.

    RispondiElimina
  2. Bravi tutti noi del millepiedi non scherziamo

    RispondiElimina

LA MIA MAMMA NON STA MOLTO BENE

Mercoledì 30 novembre 2022 la mia mamma stava portando una scaletta alta sopra le scale per addobbare le cose di natale al piano superiore d...